fbpx

Il Castello Suardi: un tesoro del nostro territorio

Bianzano_castello

In tempi come questi quello che dobbiamo fare è riscoprire il nostro territorio e dare ad esso il valore che merita. Il Castello Suardi è certamente un luogo da non sottovalutare. Andiamo a conoscerlo più nel dettaglio.

Un posto da visitare a pochi passi da noi

Il Castello Suardi è situato nel borgo medievale di Bianzano, in provincia di Bergamo. È posizionato su una collina dominante, un’ubicazione che nel Medioevo risultava a dir poco strategica. Potrete raggiungere il castello di proprietà della nobile famiglia Suardi, di origine bergamasca, muovendovi nella zona sud dell’antico borgo. Noterete che il castello si presenta come un vero e proprio cimelio storico, che affascina fin dal primo sguardo.

La storia dell’edificio si fonda su radici misteriose, che ancora oggi destano dubbi tra chi studia il territorio. In una prima analisi si riteneva che la data di fondazione del Castello Suardi risalisse al XIII secolo. Con il passare degli anni, però, la scoperta di molte altre fortificazioni ha messo in dubbio questa prima ipotesi.  

Anche in merito alle funzioni del castello le ipotesi sono diversificate. In molti sostenevano che fosse utilizzato a scopi difensivi, secondo altri l’edificio è inquadrabile come un sostegno per i “pellegrini di passaggio”.

Com’è oggi il Castello Suardi? È un luogo da non perdere!

Attualmente il maniero è davvero in buono stato. All’interno è presente un’affascinante serie di affreschi e all’esterno sono state predisposte due cinte murarie, posizionate a differenti livelli di altezza. Il passare degli anni non ha minimamente lesionato la bellezza del Castello Suardi, che ancora oggi è un piacere per gli occhi di chi osserva. Perciò, non dimenticate di andare a visitarlo… o a rivisitarlo! Trovate tutte le informazioni qui.