fbpx

Aria condizionata: la temperatura giusta per risparmiare energia

Air conditioner on red wall

Qual è la temperatura giusta per risparmiare energia con i condizionatori accesi? Quando si usa l’aria condizionata si dovrebbe sempre impostare la temperatura più adeguata. Questo consente non solo di risparmiare energia e spendere meno, ma anche di salvaguardare la salute di chi vive o lavora all’interno dell’ambiente in oggetto.

La temperatura da tenere a mente

Chi desidera risparmiare energia con i condizionatori accesi, e anche incrementare il comfort abitativo e il benessere all’interno degli ambienti, dovrebbe considerare che la temperatura più appropriata è 22 °C. In più, è necessario ricordare che la differenza massima tra la temperatura interna e quella esterna non dovrebbe superare gli 8 °C.

Ogni grado di temperatura inferiore impostato potrà comportare un aumento fino all’8% degli importi in bolletta. Chiaramente, potrà anche incrementare l’escursione termica tra indoor e outdoor, non favorendo la salute di chi abita e lavora nell’ambiente in oggetto.

Non solo temperatura: cos’altro possiamo fare?

Per risparmiare energia con i condizionatori accesi ci sono tante indicazioni da seguire. Si potrebbe, ad esempio, combinare l’uso dell’aria condizionata al ventilatore e raffreddare solo gli ambienti frequentati. Si possono utilizzare anche tende e persiane per allontanare il calore, nonché eseguire interventi per ottimizzare l’isolamento termico dell’immobile. Potete trovare tanti altri consigli QUI. Infine, non dimenticate che per risparmiare denaro con i condizionatori accesi serve anche la tariffa giusta. Con questi presupposti, vi invitiamo a visionare le nostre offerte e a chiederci una consulenza personalizzata.